ecco il video del bagno di Stefano Caprile narrato nel report sulle gole di sabato scorso.

il video è tagliato quindi non si capiscono alcune cose:

1_nel primo taglio non si vede che non riesco a tirarlo fuori per la troppa corrente, così lui ha deciso di tenere l’altra corda (in modo da non girare nel pentolone) che          poi Marco mi ha passato, così da permettermi tornare al punto di partenza per tirarlo con l’aiuto sempre di Marco.

2_C’è un taglio che quasi non si percepisce appena prima che Marco arrivi ad aiutarmi, Ste è rimastpo dentro un po’ di più di quello che sembra

3_Il fisheye della telecomera fa sembrare le proporzione diverse da quelle reali, quello che appare in video potrebbe essere diverso dalla realtà

Diciamo inoltre che A) è facile commentare il video dopo comodamente seduti alla scrivania, quelli che lo hanno dovuto tirare fuori però erano là, anche un po’ impanicati. B) noi in sicura ci siamo messi dove ci hanno detto di metterci.

Oltretutto posso affermare che fare una sicura a uomo come qualcuno ha suggerito vedendo il video sarebbe stato più complicato: se in due a fatica lo abbiamo tirato fuori non voglio pensare a come sarebbe stato difficoltoso tirare fuori lui e l’uomo imbragato sempre in due o peggio da solo.

Carlo Gatti

ecco il video del bagno di Stefano Caprile narrato nel report sulle gole di sabato scorso.il video è tagliato quindi non si capiscono alcune cose:1_nel primo taglio non si vede che non riesco a tirarlo fuori per la troppa corrente, così lui ha deciso di tenere l'altra corda (in modo da non girare nel pentolone) che poi Marco mi ha passato, così da permettermi tornare al punto di partenza per tirarlo con l'aiuto sempre di Marco.2_Il fisheye della telecomera fa sembrare le proporzione diverse da quelle reali, quello che appare in video potrebbe essere diverso dalla reatàDiciamo inoltre che A) è facile commentare il video dopo comodamente seduti alla scrivania, quelli che lo hanno dovuto tirare fuori però erano là, anche un po' impanicati. B) noi in sicura ci siamo messi dove ci hanno detto di metterci.Oltretutto posso affermare che fare una sicura a uomo come qualcuno ha suggerito vedendo il video sarebbe stato più complicato: se in due a fatica lo abbiamo tirato fuori non voglio pensare a come sarebbe stato difficoltoso tirare fuori lui e l'uomo imbragato sempre in due o peggio da solo.Marco Zoldan Nicholas Nava Stefano CaprileCanoa Club Novara WRSI Safety

Pubblicato da Carlo Gatti su Giovedì 23 marzo 2017